Corto Maltese Verso nuove rotte

mostra di Hugo Pratt

a cura di Patrizia Zanotti, direttrice di CONG
e responsabile dell’opera editoriale di Pratt

06 agosto 2022 – 04 dicembre 2022

 

Mostra organizzata da:
Comune di Cagliari – Assessorato Cultura e Spettacolo – Musei Civici di Cagliari
in collaborazione con CMS Cultura, con il sostegno della Fondazione di Sardegna e la collaborazione della Marina Militare

La mostra

Il Palazzo di Città a Cagliari ospita dal 6 agosto al 4 dicembre, la mostra Corto Maltese Verso nuove rotte. Il pubblico potrà ammirare oltre 200 opere originali: acquerelli, disegni, tavole rarissime e un’originale multivisione ripercorreranno i viaggi del celebre avventuriero Corto Maltese, personaggio nato dal genio internazionalmente riconosciuto di Hugo Pratt.

Correva il 1967 quando Corto Maltese fece la sua comparsa nelle edicole italiane tra le pagine della rivista Sgt. Kirk con l’inizio della saga Una ballata del mare salato. Da quel momento il personaggio si è rapidamente affermato nell’immaginario collettivo come l’anti-eroe romantico per eccellenza, avventuriero gentiluomo e lupo di mare. 

La cornice di Cagliari e dell’Isola è il porto perfetto per impostare la rotta immaginaria di avventure nautiche verso i mari del Sud, passando per l’Africa, fino alla frontiera nord-americana. Nei mondi liquidi di Corto Maltese c’è tutto l’immaginario prattiano, fatto di ribelli e rivoluzionari, donne seducenti, deserti africani e praterie americane, ricco dei riferimenti letterari che hanno fatto parte della sua formazione come Kenneth Roberts, Fenimore Cooper e James Olivier Curwood. 

La mostra si propone di ripercorrere il Novecento vissuto da Pratt e dal suo alter ego Corto in varie sezioni espositive, accompagnate da uno spettacolo in graphic animation per immergersi nelle storie dell’avventuriero più amato. Tra queste, I Mari del Sud, sezione concentrata sui viaggi per mare dell’avventuriero e l’Africa, luogo dove Pratt trascorse l’adolescenza. I paesaggi, le tradizioni e la cultura africana daranno lo spunto al grande fumettista per lavori iconici come i quattro episodi de Le Etiopiche; Le Donne, sognate o realmente incontrate, personaggi mitici della letteratura o della storia come la pittrice Tamara de Lempicka, l’attrice Louise Brooks, la matematica Ipazia, da Pratt omaggiate in magnifici acquerelli. 

Corto Maltese Verso nuove rotte porta a Cagliari uno degli autori più amati di sempre in Italia e non solo, capace ancora di parlare a tutte le generazioni attraverso tematiche immortali: il viaggio e l’esplorazione di nuove frontiere, intese sia in senso fisico che metaforico, l’avventura e l’incontro con culture lontane, il rapporto con il mare e l’amore per la libertà.

Nell’esposizione cagliaritana infatti è possibile vedere un magnifico acquerello originale che rappresenta un guerriero Shardana. 

A corredo dell’esposizione sono previsti sino a dicembre numerosi appuntamenti ed eventi collaterali sul tema del fumetto e dell’illustrazione. Si va da un omaggio pittorico all’opera di Pratt, a mostre sul fumetto e documenti d’archivio, da concerti a presentazioni di libri, conferenze e un grande concorso di narrativa illustrata rivolta alle scuole.

In dialogo con la mostra del Palazzo di Città lo spazio espositivo del terminal partenze dell’aeroporto di Cagliari Elmas ospiterà un omaggio pittorico all’opera di Pratt dell’artista Bob Marongiu e una mostra intitolata Il cielo sopra Cagliari a cura del Centro Internazionale del Fumetto. 

Anche L’Archivio Storico, la Biblioteca di Studi Sardi e tutto il Sistema Bibliotecario comunale affiancano l’esposizione principale con una selezione bibliografica e documentaria, rappresentativa dell’intero patrimonio comunale. Nelle varie sedi del Sistema Bibliotecario verranno allestite vetrine bibliografiche con il materiale moderno, libri e fumetti, disponibile per il prestito a domicilio. La mostra documentaria e bibliografica, intitolata Angeli fra le nuvole, ospitata presso la MEM – Mediateca del Mediterraneo, è stata realizzata a cura del personale bibliotecario e archivistico in servizio presso il Comune. I temi portanti nella scelta dei materiali richiamano l’idea del viaggio e delle mete esotiche, della scoperta di mondi nuovi e sconosciuti, riprendendo sia le avventure leggendarie di Corto Maltese, sia la vita non meno romanzesca dello stesso Pratt.

COME PRENOTARE LA VISITA ALLA MOSTRA
Per garantire al pubblico l’accesso alla mostra è richiesta la prenotazione on-line.

Biglietti
Intero: 8,00 euro
Ridotto: 4,00 euro per studenti fino ai 26 anni, gruppi di almeno 15 persone, adulti oltre i 65 anni, guide turistiche regionali.
Gratuito: bambini minori di 6 anni, giornalisti, portatori di handicap e loro accompagnatore, soci ICOM

Riduzioni e convenzioni
Sconto del 20%: Rinascente Card, presentazione del biglietto d’ingresso del Museo Naturalistico del Territorio “G. Pusceddu” (Sa Corona Arrùbia – Lunamatrona), del Museo della Statuaria Preistorica in Sardegna (Laconi), Orto Botanico di Cagliari.

Visite al museo

ore 10:00-20:00 (dal martedì alla domenica)

Prenotazioni al numero:

070 6776482

email: infoeprenotazioni@museicivicicagliari.it

Biglietteria

La biglietteria chiude 30 minuti prima dell’orario di chiusura

I musei

I musei